Home » Newsletter del 24 maggio 2023

Newsletter del 24 maggio 2023

Addebito della separazione al marito che tradisce la moglie anche se la stessa reagisce e non si sente mortificata

Con ordinanza pubblicata in data 12 luglio 2023, la Corte di Cassazione ha respinto il ricorso di un uomo avverso le precedenti pronunce di merito del Tribunale e della Corte d’Appello di Milano che gli avevano addebitato la responsabilità della frattura coniugale per aver platealmente tradito la moglie.

Non bastano le foto in atteggiamenti “intimi” di lui con un’altra per far scattare l’addebito

È quanto stabilito dal Tribunale di Napoli Nord nella sentenza n. 1322/2023, che ha rigettato la domanda di addebito di una moglie tradita.

Leggi la newsletter completa qui.

Le ultime News Giuridiche