Home » Affidamento familiare e adozioni

Affidamento familiare e adozioni

Lo Studio Legale Missaglia e De Vellis dedica una particolare attenzione al delicato tema dell’affidamento familiare e delle adozioni. La presenza di un avvocato competente in tale branca del diritto è fondamentale, considerata la delicatezza della materia e la complessità della sua regolamentazione nella legislazione italiana.

Sensibilità, delicatezza e professionalità sono i pilastri della nostra attività nel campo dell’affidamento familiare. Le attività di cui ci occupiamo sono:

► Affidamento temporaneo e affidamento preadottivo

► Procedura per adozione nazionale ed internazionale

► Adozione di persone maggiori di età

Contattaci per ricevere maggiori info

Nome*
Consenso*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Sensibilità, delicatezza e professionalità sono i pilastri della nostra attività nel campo dell’affidamento familiare. Le attività di cui ci occupiamo sono:

► Affidamento temporaneo e affidamento preadottivo

► Procedura per adozione nazionale ed internazionale

► Adozione di persone maggiori di età

Aree della Tutela dei minori

RICORSI PER DECADENZA O LIMITAZIONE RESPONSABILITÀ GENITORIALE

CERCHI UN AVVOCATO ESPERTO IN AFFIDAMENTO FAMILIARE E ADOZIONI A MILANO?

Affidati all’esperienza maturata negli anni dal nostro studio legale.

Ultime notizie

Newsletter 21 Giugno 2024

Newsletter 21 Giugno 2024

Assolto il padre separato che non restituisce la figlia minore all’ex moglie La Corte di Cassazione, con sentenza n. 24388 del 20 giugno 2024, ha accolto il ricorso di un uomo che non aveva riaccompagnato la figlia dalla ex moglie, statuendo che il padre separato non...

Newsletter 14 giugno 2024

Newsletter 14 giugno 2024

La separazione non interrompe i maltrattamenti La Corte di Cassazione, con sentenza n. 23204 pubblicata il 10 giugno del 2024, ha precisato che la separazione fra i coniugi non interrompe i maltrattamenti. Sbaglia il Giudice del merito a ritenere cessata la condotta...

Newsletter 7 giugno 2024

Newsletter 7 giugno 2024

Il minore può opporsi all’aggiunta del cognome paterno La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 15654 del 5 giugno 2024, ha accolto il ricorso di una donna che si opponeva, nell’interesse del minore, all’aggiunta del cognome paterno al suo. La Corte ha precisato che,...