Home » Diritto delle persone

Diritto delle persone

I diritti della persona sono diritti fondamentali, assoluti e inalienabili, che riguardano aspetti essenziali della personalità e che trovano riconoscimento nella nostra Costituzione e in tutte le principali Convenzioni Internazionali. Sono volti alla protezione dell’individuo in tutte le sue caratteristiche, da quelle fisiche a quelle etiche, comportamentali, morali e religiose che caratterizzano le sue scelte e la sua vita sociale.

L’attività si concreta nell’attivazione tempestiva degli strumenti che l’ordinamento mette a disposizione per la protezione dei soggetti deboli e per la lotta alle discriminazioni.

Le nostre attività:

► Diffamazione a mezzo stampa

► Lesione della reputazione e dell’onore della persona sui social network e sui forum

► Diritto alla riservatezza e tutela della privacy

► Diritto all’onore e all’identità personale

Contattaci per ricevere maggiori info

Nome*
Consenso*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Le nostre attività:

► Diffamazione a mezzo stampa

► Lesione della reputazione e dell’onore della persona sui social network e sui forum

► Diritto alla riservatezza e tutela della privacy

► Diritto all’onore e all’identità personale

Aree di competenza

Lo Studio Legale Missaglia e De Vellis presta consulenza e assistenza, sia giudiziale che stragiudiziale, in diverse aree facenti parte delle branche del Diritto delle persone.

PRIVACY E TUTELA DEI DATI PERSONALI

MOBBING E STALKING

PROCEDIMENTI PER LA RETTIFICA DEL SESSO

CERCHI UN AVVOCATO ESPERTO IN DIRITTO DELLE PERSONE A MILANO?

Affidati all’esperienza maturata negli anni dal nostro studio legale.

Ultime notizie

Newsletter 19 luglio 2024

Newsletter 19 luglio 2024

Rischia la reclusione chi non versa il mantenimento, tanto più se non ha mai chiesto la revisione dell’assegno La Corte di Cassazione, con sentenza n. 29195 del 18 luglio 2024, ha respinto il ricorso di un uomo che non versava, se non saltuariamente, l’assegno di 400...

Newsletter 12 luglio 2024

Newsletter 12 luglio 2024

Niente pernotto con il padre fino ai tre anni di età del bambino La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 19069 dell’11 luglio 2024, ha respinto il ricorso di un padre che chiedeva il pernottamento del figlio presso la sua abitazione. La difesa del ricorrente ha...

Newsletter 5 luglio 2024

Newsletter 5 luglio 2024

Non costituiscono maltrattamenti in famiglia le vessazioni sull’ex, nonostante il figlio in comune La Corte di Cassazione, con sentenza n. 26263 del 4 luglio 2024, ha statuito che le vessazioni sull’ex partner, in assenza di una convivenza attuale, non sono idonee a...