Home » Newsletter del 16 dicembre 2022

Newsletter del 16 dicembre 2022

Maternità surrogata? La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo dice sì

I protagonisti del caso K.K. e altri c. Danimarca  sono due gemellini nati in Ucraina da madre surrogata, la quale aveva stipulato un vero e proprio contratto di gestazione con il padre biologico e la sua compagna, tale K.K., che ne ha poi chiesto l’adozione alle autorità danesi. Tuttavia, la legge danese non consente l’adozione di un minore nel caso in cui sia intercorso un pagamento tra il genitore biologico e quello adottivo.

L’Italia nuovamente condannata per violazione del diritto al rispetto della vita privata e familiare

La Corte E.D.U., con sentenza n. 25426/20 del 10 novembre 2022, ha ritenuto violato dall’Italia l’art. 8 CEDU (diritto al rispetto della vita privata e familiare) in un caso di maltrattamenti in famiglia, rilevando come “i Tribunali Civili italiani con le loro sentenze abbiano turbato l’equilibrio psicologico ed emotivo dei bambini, costretti ad incontrare il padre (violento, n.d.r.) in un ambiente in cui non è stata garantita loro protezione”.

No all’assegno divorzile se la donna disoccupata spende più di ciò che guadagna, perché indice di ricavi in ‘nero’ non dichiarati.

Lo ha affermato la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 36802/2022 del 15 dicembre 2022. Nel caso in oggetto, la Corte ha respinto il ricorso di una donna che, dopo essere stata licenziata, aveva chiesto all’ex coniuge l’assegno divorzile, sulla base della difficoltà a reperire una nuova occupazione.

Leggi la newsletter completa qui.

Le ultime News Giuridiche