Home » Newsletter 6 Maggio 2022

Newsletter 6 Maggio 2022

Lo stato di abbandono del minore non può essere oggetto di indagine sommaria

È quanto statuito dalla Corte di Cassazione con ordinanza 14077 del 4 maggio 2022.

Gli Ermellini, ribadendo l’extrema ratio della dichiarazione di adottabilità del minore, sottolineano l’importanza di un’attività di rielaborazione critica delle risultanze istruttorie.

Non necessaria la coabitazione con il nuovo partner per la revoca dell’assegno divorzile

Se è vero che la Corte di Cassazione a Sezioni Unite, con la pronuncia del 5 novembre 2021, n. 32198, ha escluso la perdita automatica e integrale del diritto di assegno divorzile per effetto dell’instaurazione – da parte dell’ex coniuge – di una stabile convivenza, è anche vero che i Giudici debbono verificare – caso per caso – gli effetti concreti che la convivenza generi in capo a chi goda di un assegno di questo tipo.

Pagano anche i genitori per la violenza sessuale commessa dal figlio minorenne

L’abuso sessuale è una “ferita permanente e indelebile”. Così la Suprema Corte ha qualificato lo stupro, sottolineando come tale reato segni indelebilmente l’animo della vittima, non potendo essere cancellato neppure dal fatto che la stessa si sia successivamente creata una famiglia, sposandosi e avendo figli (cfr. ordinanza Cass. civ. n. 13752 del 2 maggio 2022).

Leggi la newsletter completa qui

Le ultime Newsletter