Home » Newsletter 20 Maggio 2022

Newsletter 20 Maggio 2022

L’affidamento condiviso si applica anche in caso di lontananza tra le case dei genitori.

L’ordinanza n. 15815 del 17 maggio 2022 della Corte di Cassazione ha sancito la possibilità di disporre l’affidamento condiviso del minore anche in caso di significativa lontananza tra le case dei genitori, circostanza che non costituisce, di per sé, ostacolo all’esercizio congiunto della bigenitorialità.

Possono essere interrotti i contatti con il genitore nel caso in cui il minore non abbia un buon rapporto con il suo nuovo partner.

Il figlio minore può decidere di lasciare il genitore presso il quale è stato collocato nel caso in cui l’ingresso in casa di un nuovo partner crei un clima di instabilità e intollerabilità.

In caso di scioglimento della comunione dei beni, alla moglie spetta la metà del valore della ditta individuale del marito.

La Corte di Cassazione, a Sezioni Unite, con l’articolata e complessa sentenza n. 15889 del 17 maggio 2022, ha statuito che, nel caso in cui uno dei due coniugi sia titolare di una ditta individuale, all’altro coniuge (nel caso di specie la moglie) spetta un diritto di credito pari al 50% del valore dell’azienda.

Leggi la newsletter completa qui

Le ultime Newsletter