Home » Newsletter 10 Giugno 2022

Newsletter 10 Giugno 2022

Anche il genitore che abbia l’affido esclusivo dei figli può essere ammonito ex art. 709 ter c.p.c.

Il Tribunale Ordinario di Latina, Sez. I civile, con sentenza n. 1078/2022, pubblicata il 24 maggio 2022, riporta una massima che, apparentemente, non afferma nulla di nuovo, sostenendo che l’istituto dell’affido esclusivo trovi applicazione in favore di uno dei genitori laddove, a carico dell’altro, emerga un quadro di netto disinteresse (morale e materiale) per la vita dei figli.

L’assegnazione della ex casa familiare al genitore collocatario non determina una riduzione del conguaglio che spetta all’altro genitore al momento dello scioglimento della comunione.

Le Sezioni Unite, con la pronuncia 18641/2022 depositata il 9 giugno 2022, hanno risolto un risalente dibattito giurisprudenziale.
Capita sovente, infatti, che due coniugi siano comproprietari di un immobile adibito a casa coniugale e che, in sede di separazione o divorzio, questa venga assegnata a uno di essi in virtù del collocamento dei figli minori.

Sì all’adottabilità al di fuori della famiglia biologica se i genitori non possono sanare le proprie criticità in tempi compatibili con le esigenze del figlio e gli altri familiari non siano in grado di svolgere un ruolo sostitutivo.

Se da un lato l’adozione del minore rappresenta l’extrema ratio, dall’altro costituisce l’unico rimedio laddove le carenze dei genitori biologici siano concretamente pregiudizievoli per l’interesse del figlio oltre che irrecuperabili in rapporto alle esigenze di crescita del medesimo, specie se le altre figure parentali non siano in grado di svolgere un adeguato ruolo sostitutivo.

Leggi la newsletter completa qui

Le ultime News Giuridiche