Home » Newsletter 1 Giugno 2022

Newsletter 1 Giugno 2022

Il genitore che si sottrae all’obbligo di mantenimento dei figli può essere condannato al risarcimento del danno nei loro confronti anche se da tale inadempimento non è conseguito un concreto pregiudizio.

La Cassazione, con sentenza n. 20264/2022, ha confermato la decisione con cui la Corte d’Appello ha condannato il padre al risarcimento del danno, ai sensi dell’art. 709-ter c.p.c., nei confronti dei figli, in quanto lo stesso si era reso inadempiente all’obbligo di mantenimento che li riguardava imposto dal Giudice di prime cure.

Si configura il reato di maltrattamenti in famiglia anche dopo la separazione dei coniugi.

La Suprema Corte, con sentenza 24745/2022, ha ricondotto gli abusi perpetrati in danno del coniuge, anche dopo la separazione, al reato di maltrattamenti in famiglia di cui all’art. 572 c.p., e non al reato di atti persecutori previsto e punito dall’art. 612-bis c.p.

Sì alla trascrizione dell’atto di nascita del bambino figlio di due mamme.

Il Tribunale di Taranto, con sentenza del 31 maggio 2022, si è espresso favorevolmente sulla richiesta di trascrizione dell’atto di nascita
di bambini, concepiti da due donne con fecondazione medicalmente assistita.

Leggi la newsletter completa qui

Le ultime News Giuridiche