Home » Newsletter 10 maggio 2024

Newsletter 10 maggio 2024

Addebito della separazione al marito violento, anche se lei l’ha tradito
La Corte di Cassazione, con ordinanza dell’8 maggio 2024, ha respinto il ricorso di un uomo che picchiava continuamente la moglie, statuendo che, chi picchia e vessa il coniuge incassa l’addebito della separazione, anche se è stato tradito.Nel caso specifico, gli Ermellini hanno precisato che le reiterate violenze fisiche e
morali inflitte da uno dei coniugi,costituiscono violazioni talmente gravi dei doveri nascenti dal matrimonio da fondare, di per sé sole, l’addebitabilità della separazione a colui che le pone in essere.

Leggi l’articolo completo qui

Le ultime News Giuridiche