Home » Newsletter del 24 febbraio 2023

Newsletter del 24 febbraio 2023

L’ex coniuge perde l’assegno divorzile anche se non convive con il nuovo compagno

È quanto affermato dalla sentenza n. 5393/2023, in cui la Sezione I Civile della Corte di Cassazione ha accolto il ricorso di un uomo che chiedeva la revoca dell’assegno divorzile – di € 300,00 mensili – a favore dell’ex moglie e posto a proprio carico dal Tribunale sul presupposto che questa avesse instaurato una relazione stabile con il nuovo compagno.

Anche l’ex violento ha diritto a riconoscere il figlio minore

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 5634 del 23 febbraio 2023, ha affermato che un padre, per quanto sia stato violento in passato, può legittimamente esercitare il diritto a riconoscere il proprio figlio. Nel caso in oggetto, la Corte ha respinto il ricorso della madre che, dimostrando le condotte aggressive dell’uomo durante la pregressa convivenza, si opponeva al riconoscimento del figlio minore da parte dell’ex compagno.

Leggi la newsletter completa qui

Gli ultimi articoli di Giornale